crema viso tipologia pelle

Come scegliere la crema viso giusta per la propria pelle

Prendersi cura della propria pelle è uno step necessario se si vuole avere un aspetto sempre fresco e giovanile. Tutto ciò vale soprattutto per zone delicate come il viso che, nonostante sia la prima cosa che salta all’occhio, viene spesso e volentieri trascurato o trattato nel modo sbagliato.

Infatti, la pelle del nostro viso è sottoposta a mille fattori che contribuiscono ad occluderne i pori e a creare impurità: primo tra tutti l’utilizzo di make-up pieno di sostanze dannose per l’epidermide, oppure di detergenti troppo aggressivi. Oltretutto, anche lo smog e lo stress danneggiano in maniera notevole la nostra pelle e contribuiscono all’arrivo precoce delle famigerate rughe.

Parola d’ordine: idratazione !

Per avere una pelle sempre al top, è essenziale nutrirla nel profondo: solo in questo modo riusciremo davvero a proteggerla dal freddo, dall’inquinamento atmosferico e dai prodotti cosmetici che utilizziamo quotidianamente.

Nutrire la propria pelle significa aiutarla a rigenerarsi e a combattere tutti i fattori esterni che tentano di aggredirla.

Per idratare la nostra pelle è necessario in primis avere una corretta alimentazione e bere tanta, tantissima acqua. In più, non dobbiamo dimenticare l’importanza di utilizzare una crema viso idratante adatta alle nostre esigenze.

Come si fa a scegliere una crema viso?

Ci sono milioni di prodotti in commercio, ognuno dei quali promette di arrecare diversi benefici. Leggendo le etichette, potrebbero sembrarci tutti più o meno adatti al nostro tipo di pelle, ma in realtà non è così.

Ognuno di noi ha necessità specifiche, derivanti dal tipo di pelle e dalle preferenze personali, perciò la scelta della crema viso è particolarmente difficile ed importante. Per prima cosa, se vogliamo essere certi di acquistare il prodotto giusto, dobbiamo conoscere il nostro tipo di pelle.

-Consigli per scegliere una crema viso adatta alle pelli secche
Se la vostra pelle è molto secca e tende a screpolarsi facilmente, preferite delle creme viso particolarmente nutrienti, corpose e piene di ingredienti idratanti.

In questo caso, assicuratevi che la vostra crema sia il più naturale possibile e che contenga molto olio d’argan, o burro di karité. Si tratta di ingredienti che ammorbidiscono l’epidermide e le conferiscono elasticità, nutrendola nel profondo. Molto indicate anche le creme ad alto contenuto di olio di mandorle dolci o di jojoba.

Applicate la vostra crema viso due volte al giorno, per massimizzarne il risultato e valorizzare al meglio il vostro viso. Ricordate, inoltre, di abbandonare i detergenti aggressivi, oppure vanificherete tutti i vostri sforzi.

-Cosa scegliere per nutrire e proteggere le pelli grasse
Se la vostra pelle si presenta spesso oleosa e di solito vi sono molte imperfezioni sulla zona T, come punti neri o brufoli, si tratta di una pelle grassa. Essa non è difficile da gestire, ma è necessario qualche piccolo accorgimento: assicuratevi che la vostra crema idratante non sia né troppo corposa, né troppo nutriente.

Le pelli grasse sono spesso lucide per via del sebo in eccesso, perciò hanno bisogno di un prodotto che le idrati giusto in superficie, regolando la produzione di sebo e opacizzando il viso.

Ancora più indicate, inoltre, sono le creme viso dalle proprietà astringenti e antibatteriche, che limiteranno la formazione di ulteriori impurità. Scegliete, dunque, delle creme viso che contengano del tea tree oil o della lavanda e fate attenzione agli oli.

-Considerazioni sulle pelli miste: come comportarsi per scegliere la crema viso
Le pelli miste presentano sia le caratteristiche delle pelli grasse che quelle delle pelli secche, in diverse zone del viso. Di solito, infatti, la parte grassa di concentra nella zona a T, mentre il resto è pelle secca, ma potrebbe anche verificarsi una situazione differente. La necessità primaria delle pelli miste è quella di essere in qualche modo idratate e uniformate.

È importante scegliere, dunque, delle creme viso non troppo invasive, che piuttosto siano ricche di oli leggeri e nutrienti, come quello di rosa mosqueta, dalla potente azione antiossidante, oppure quello di cocco, ottimo per riequilibrare la pelle e concederle il giusto livello di idratazione. Perfetto anche il caffè verde, per ridare tonicità e luminosità all’epidermide.

-Come comportarsi con le pelli mature: scegliere una crema viso antiossidante
Le pelli mature iniziano a mostrare qualche imperfezione dovuta al rilassamento cutaneo, come: piccole rughe d’espressione, macchiette sulla pelle, generale perdita di elasticità.

È molto importante intervenire con una crema viso perfetta per le rughe, per evitare che la situazione peggiori. Scegliete, quindi, una crema che idrati la vostra pelle, ma che le restituisca anche tonicità, rafforzandola.

Ingrediente essenziale è sicuramente l’acido ialuronico, ottimo per rigenerare l’epidermide e per conferire una maggiore elasticità.

Preferite le creme viso più ricche, che in aggiunta all’acido contengono anche una buona quantità di vitamine e acidi grassi appartenenti al mondo della frutta e verdura. Applicate la vostra crema sia sul viso che sul décolleté, per essere sempre perfette.

Non dimenticate di assicurarvi che la vostra crema possieda un filtro di protezione solare abbastanza alto: è necessario che la vostra pelle venga protetta dai raggi solari, che ne impedirebbero il recupero della sua elasticità.

-Come prendersi cura delle pelli sensibili: una crema viso delicata
Se la vostra pelle tende ad arrossarsi o irritarsi frequentemente, è probabile che si tratti di pelle sensibile. In questo caso, prendersene cura è particolarmente importante ed è necessario farlo nel modo giusto.

Ottime le creme super idratanti, ma anche super delicate: preferite sempre dei prodotti naturali al 100%, possibilmente privi di profumazioni o altri agenti chimici. Scegliete articoli con un alto contenuto di sostanze lenitive e protettive come l’aloe vera, la calendula, o ancora la camomilla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *