come non ingrassare feste

Come fare a non ingrassare durante le feste?

Il dramma del chili di troppo nei periodi di festa

Sotto le feste, si sa, è praticamente impossibile non accumulare qualche chilo in più. Del resto le grandi abbuffate, classiche di questi periodi dell’anno, non lasciano scampo alla nostra silhouette, che irrimediabilmente subisce qualche leggero cambiamento.

Ed ecco che dopo le feste le palestre vengono prese d’assalto, nel disperato tentativo di rimettersi in forma ed eliminare i chiletti di troppo accumulati.

Il segreto per non ingrassare in modo eccessivo e godersi a pieno la convivialità dei pranzi o delle cene festive è davvero molto semplice e consiste con il non esagerare con le quantità.

Certo, un simile monito può apparire di difficile attuazione quando ci ritroviamo seduti tra amici e parenti. Dire di no ad una pietanza succulenta può davvero rappresentare un’impresa ardua.

Ma allora come fare? In realtà esistono una lunga serie di accorgimenti utili a coniugare in maniera perfetta le abbuffate festive ed il restare in forma.

Seguendo i consigli che andremo a descrivere nel dettaglio all’interno dei prossimi paragrafi, sarà più semplice evitare di ingrassare eccessivamente durante i periodi di festa.

Come ridurre il pericolo di ingrassare durante le feste: quali sono i cibi da consumare e quelli da evitare?

Per evitare di accumulare troppi chili in eccesso nel corso delle classiche abbuffate in famiglia sotto Natale o in altre ricorrenze festive dell’anno, l’importante è rifarsi sempre alla regola generale della moderazione.

Inoltre, come vedremo a brave, dopo una grande abbuffata è necessario assumere determinate tipologie di alimenti ed eliminarne altre.

Via libera, come prevedibile, a verdure cotte. L’ideale è consumare pasti a base di minestrone, riducendo al minimo il consumo di bevande zuccherate, gassate ed alcoliche.

Il consumo di carboidrati, durante i periodi di festa, andrebbe ridotto al minimo, in modo tale da bilanciare le importanti quantità di calorie assunte nel corso delle abbuffate, nei giorni seguenti.

Dunque è fondamentale cercare di assestare il proprio consumo giornaliero di carboidrati attorno ai 60 grammi. In alternativa al pane, ad esempio, è possibile consumare cracker integrali (massimo sei cracker al giorno).

Se nel giorno successivo ai grandi pranzi festivi il nostro appetito è afflitto da continui attacchi di fame, evitiamo in maniera categorica di consumare snack poco salutari e concentriamoci sul consumo di verdure o frutta, facendo attenzione ad evitare i frutti più calorici, le banane in primis.

Quando parliamo di verdura (che può essere consumata in grande quantità) il rischio è di diminuire l’effetto benefico di questa tipologia di alimenti, condendo con eccessive quantità di olio le nostre porzioni.

In alternativa all’olio è consigliabile condire verdure ed insalate con del succo di limone o dell’aceto.

L’ideale sarebbe poi evitare di sedersi a tavola con molto appetito. Per contenere la nostra fame, prima di unirci alle grandi tavolate con amici e parenti potrebbe tornare utile consumare un frutto prima di iniziare il pasto.

In questo modo andremo ad aumentare il senso di sazietà, scongiurando al massimo il rischio di abbuffarci eccessivamente con pane o stuzzichini, ancor prima di iniziare il pranzo vero e proprio.

Non ingrassare durante le feste: strategie e consigli utili per mantenersi in forma

Dopo aver compreso quali sono gli alimenti da preferire e quali quelli da evitare per cercare di arginare i danni alla nostra silhouette, provocati dalle grandi abbuffate festive, passiamo ad analizzare le abitudini salutari indispensabili da seguire.

Per prima cosa è consigliabile masticare con calma e senza fretta. In questo modo andremo a favorire la digestione e ci aiuterà a mangiare di meno, impiegando più tempo nel consumare il pasto.

Nei giorni successivi alle abbuffate sarebbe poi buona regola cercare di consumare la metà di ogni porzione di cibo che siamo abituati normalmente a consumare.

Altra regola d’oro è poi quella di non eccedere con il consumo di bevande alcoliche. Per aiutarci potremo razionare il nostro bel bicchiere di vino, sorseggiandolo per tutto il corso del pasto, accompagnandolo con abbondanti bevute di acqua fresca.

In questo modo verrà meno la tentazione di riempire nuovamente il bicchiere di vino.
Ulteriore abitudine da tenere a mente è quella di stare sempre attenti alle porzioni, cercando di consumare un po’ tutte le pietanze presenti in tavola ma limitandone le quantità consumate.

Così facendo non ci priveremo del gusto e delle convivialità dei pasti durante le feste ma cureremo anche gli interessi della nostra linea.

Altro stratagemma da adottare è evitare di avere in casa eventuali avanzi dei pranzi o delle cene. Se non vogliamo buttare via il cibo regaliamo gli avanzi o al massimo riponiamoli in frigorifero, evitando di avere tutto a portata di mano.

Infine, altro aspetto da non sottovalutare è poi cercare di consumare le eventuali calorie in eccesso assunte durante i pasti. Se non amiamo lo sport e desideriamo evitare allenamenti intensi e debilitanti, anche una passeggiata a passo moderato potrebbe fare al caso nostro.

Così facendo aiuteremo il nostro organismo a consumare parte delle calorie accumulate, favorendo la salute generale del nostro organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *