cibi molte calorie

Quali sono i cibi che fanno ingrassare?

Ogni persona in base al proprio peso, altezza, età e all’attività fisica da essa svolta, ha bisogno di una certa quantità di calorie in grado di soddisfare il fabbisogno energetico giornaliero. La quantità media si aggira intorno alle 2000-3000 calorie.

Se si supera questa soglia si tende ad ingrassare e quindi essere esposto ad eventuali malattie respiratorie e cardio-vascolari. Sempre meglio tenersi in forma cominciando da una giusta alimentazione.
Di seguito gli alimenti con la più alta quantità di calorie.

Olio

L’olio si ottiene tramite la spremitura di olive e a seconda di vari fattori come la temperatura delle olive al momento dell’estrazione, si suddivide in vari tipi di olio fra cui l’olio extravergine d’oliva e l’olio raffinato. Eccellenza italiana esportata in tutto il mondo, è fondamentale nella dieta mediterranea.

Contiene 884 calorie, se viene usato a crudo, salgono a più di 1000 se viene scaldato e fritto. Ma non spaventatevi.

È un alimento altamente digeribile, fa bene alle ossa e combatte le malattie cardio-vascolari. Bisogna solo non farne un uso sconsiderato altrimenti aumenterete la possibilità di ingrassare.

Ovviamente, se l’olio viene usato per friggere, qualsiasi alimento avrà un notevole aumento di calorie, anche l’olio stesso.

Uova

L’uovo, che sia di gallina, di quaglia o di struzzo, resta sempre uno degli alimenti più nutrienti al mondo. In media un uovo di circa 60-70 g possiede 90 calorie. Ricco di grassi insaturi e colesterolo, ha anche una grande quantità di proteine e vitamine.

Per una corretta alimentazione è consigliato mangiarne un massimo di 2-3 a settimana, se consumato crudo è in grado di darvi energia subito.

Fate attenzione a tutti gli alimenti che sono composti da molte uova come biscotti, creme, torte, dolcetti o anche impasti salati da cuocere poi in forno.

Burro e derivati

Il burro è un alimento grasso ottenuto dalla lavorazione del latte. Aumenta il livello di colesterolo nel sangue e in 100 g di prodotto è possibile trovare 717 calorie. Anch’esso un prodotto da usare con cautela, si stima che il consumo medio giornaliero giusto sia di 10-12 g.

Essendo composto da acidi grassi, si riesce a “bruciare” abbastanza velocemente e contrariamente all’olio, può causare malattie cardio-vascolari. Presente in molti dolci come crostate o biscotti, usato dai cuochi per mantecare risotti o simili, può essere anche consumato così com’è. Obbligatorio controllarne le dosi.

Grano

Il grano è un alimento che fa ingrassare. Ogni 100 g di grano avrete più di 300 calorie. La quantità varia in base al tipo di prodotto e alla quantità di grano presente in esso. Per 100 g di pasta ci sono 131 calorie, per 100 g di pane ce ne sono 265 o per 100 g di farina ben 364 calorie.

Usato fin dall’antichità, è da sempre una delle fonti principali di cibo per l’uomo ed è costituito in larga parte da amido e nel 15-20% da proteine. Mangiare grano dà energia e migliora il metabolismo, molti nutrizionisti consigliano di consumarlo tutti i giorni e di riservagli il 50% della nostra alimentazione giornaliera.

Tuberi e legumi

I tuberi e i legumi possiedono alte quantità di calorie. Alimenti come lenticchie, fagioli, ceci e patate hanno sì tante proprietà benefiche ma fanno ingrassare tanto e velocemente.

Le patate hanno il valore calorico più basso fra questi anche se si può ingenuamente pensare che le patate siano fra gli alimenti più calorici che esistano. Sbagliato.

La patata non ha grassi ed è ricca di vitamine e proteine e “purtroppo” ha la caratteristica di incamerare grassi, odori e sapori di alimenti che sono in contatto con essa, rendendola di conseguenza più calorica.

Ai ceci invece spetta il primato, ben 365 calorie ed inoltre contengono tantissimo potassio e fosforo. Sembrerebbe un alimento da cui stare alla larga, ma se consumato nelle giuste dosi contribuisce ad abbassare il colesterolo, regolare la pressione sanguigna e ripulire l’intestino.

Di poco dietro i ceci, troviamo i fagioli di tipo borlotti, i più nutrienti della famiglia. Ogni 100 g si avranno circa 300 calorie. Anch’essi costituiti principalmente da acqua e amido, contengono grassi insaturi e quindi non dannosi per l’alimentazione. Discorso diverso per i fagioli cannellini o fagioli neri che risultano molto digeribili.

Infine le lenticchie, piene di ferro e proteine. Consigliate come alternativa alla carne, con 116 calorie, potrebbero anche non farla rimpiangere.

Carne

La carne, di qualsiasi tipo, contiene dalle 250 alle 400 calorie ogni 100 g. Rossa o bianca ha un alto valore nutritivo. Essenziale per una corretta alimentazione, si consiglia di non abbinarla con altri prodotti altamente calorici.

I tipi di carne con molto grasso come le salsicce, sono assolutamente da evitare se non si vuole ingrassare. Il mix di vari tipi di carne come il kebab, saranno anche mix di alimenti con alta concentrazione di calorie. Un normale panino kebab andrebbe da 900 a 1100 calorie, quasi il 50% del fabbisogno giornaliero.

Frutta secca a guscio

La frutta secca a guscio come le noci, arachidi o pistacchi hanno oltre 500 calorie per ogni 100 grammi. Consumare solo nelle dosi giuste facendo attenzione a non eccedere, anche perchè essendo piccole è facile mangiarne in quantità maggiore a quella che si pensa.

Frutta esotica

Si, anche la frutta fa ingrassare. Oltre però a frutti ricchi di fibre e vitamine come le mele e le pere, ci sono frutti che contengo un’alta percentuale di zuccheri e/o potassio come ananas, avocado, banane, cocco.

Questi ultimi per la maggior parte di natura esotica, contengono tante calorie in grado di saziarvi anche mangiando un solo frutto.

L’avocado ad esempio possiede ben 160 calorie, la banana 89 ma ha tanto potassio, il cocco 354 e infine l’ananas con appena 50 calorie ma ricca di zucchero che fa ingrassare.

Bibite gasate o zuccherate

Per evitare l’effetto “pancia piena” sarebbe meglio togliere le bibite gasate e/o zuccherate dalla nostra dieta. Basta solo una lattina da 33 cl al giorno per farvi ingrassare dopo poco tempo. Si consiglia invece di bere almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Se ti interessano diete efficaci per dimagrire clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *